Manovra 2022: incentivi alle cooperative di lavoratori.

La Manovra economica per il 2022 promuove interventi diretti a salvaguardare l’occupazione e assicurare la continuità delle attività imprenditoriali, tramite la nuova costituzione di società cooperative formate dai dipendenti stessi dell’azienda in questione, secondo le regole di cui all’articolo 23, comma 3-quater, del DL 83/2012 convertito dalla legge 134/2012.

Continua la lettura

AISRI – 2022 Early-career conference

31 marzo – 1° aprile 2022

Il futuro del lavoro: digitalizzazione, sostenibilità, inclusione

La rapida evoluzione dei processi produttivi, le gravi crisi economiche degli ultimi decenni (innescate dallo shock finanziario del 2009 e, poi, dall’emergenza pandemica del 2020), le crescenti disuguaglianze che questi fenomeni favoriscono, stanno influenzando profondamente il modo di lavorare, di fare impresa e le relazioni sociali, giuridiche ed economiche che ruotano attorno al lavoro.

Continua la lettura

La coalizione 1BY30

Nel Regno Unito si è formata una coalizione. che riunisce le organizzazioni leader del movimento cooperativo e della proprietà dei dipendenti: Co-operatives UK ed Employee Ownership Association. La coalizione sta portando avanti la campagna 1 entro il 30 – il milione di proprietari: Un milione di proprietari dipendenti nelle PMI britanniche entro il 2030. Più di quanti ve ne siano attualmente in tutta l’Unione europea.

Continua la lettura

Un’antropologa alla Lamborghini, nel capitalismo all’emiliana

«Partecipare all’impresa globale» di Fulvia D’Aloisio, per Franco Angeli. Il libro induce a fare quei continui salti di scala ai quali economia e mondo globalizzato ci hanno abituati: siamo in presenza di un campo sociale coerente ma con differenze gerarchiche, di autorità, aggregazioni e sistemi di relazioni complessi non sempre immediatamente evidenti o comprensibili.

Continua la lettura

Egea sbarca a Rovigo con l’agrovoltaico di Boara Polesine.

Il report del Financial Times “Europe’s Climate Leaders 2021”, realizzato dall’Istituto di ricerche tedesco statista GmbH, ha analizzato 4.000 aziende europee tra le più sensibili al tema della sostenibilità ambientale; di queste solo 10 sono italiane e all’interno di questo gruppo ristretto, Egea si colloca al primo posto tra le aziende di servizi energetico-ambientali presenti.

Continua la lettura

Italiana guida il sindacato VW.

È la più grande organizzazione dei metallurgici del mondo.

La figlia di un immigrato italiano eletta a capo del consiglio di fabbrica della Volkswagen. Daniela Cavallo, 46 anni, madre di due figli, sarà la prima donna responsabile dei 670 mila dipendenti della «casa» di Wolfsburg, in maggioranza iscritti alla IG Metall, il sindacato dei metallurigici, il più grande al mondo. «Sono orgogliosa delle mie radici italiane», aveva dichiarato al Business Magazin, «ma mi sento a casa a Wolfsburg». Continua la lettura

Luci sul Lavoro 2021

PNRR Edition – Tecnologia, lavoro, persona

9-10-11 settembre 2021 – Fortezza Medicea di Montepulciano (SI)

Luci sul Lavoro è una manifestazione interamente dedicata al mondo del lavoro. L’evento, attraverso un ricco programma di dibattiti, workshop, interviste, proiezioni filmiche, spettacoli, si pone l’obiettivo di riportare il variegato mondo del lavoro al centro dell’attenzione, al centro della scena, soprattutto in un periodo storico in cui questo elemento riveste una rilevanza sociale sempre più accentuata.

Continua la lettura

Le aspettative disattese della partecipazione dei lavoratori all’impresa

Chi ha seguito il webinar promosso da Futura network il 27 maggio ricorderà che nell’ultima parte del dibattito è stato affrontato il tema della partecipazione dei lavoratori all’impresa. In un’ottica di evoluzione o riforma del capitalismo, si possono arrivare a sperimentare, come hanno suggerito l’ex premier Romano Prodi e il presidente di NeXt Giovanni Battista Costa, nuove forme di partecipazione che si fondino sull’idea di un modello collaborativo tra i lavoratori e l’imprenditore.

Continua la lettura

The State of Employee Ownership in Europe.

On March 31, the European Federation of Employee Share Ownership (EFES) reported on the state of employee ownership in Europe in 2020 in its annual report on employee ownership in European countries. Author Marc Mathieu notes that “the upward trend in the number of employee shareholders continues,” but also that it may be in danger in Europe as it becomes “less and less democratic.”

Continua la lettura