Workers buyout, quando il lavoro nasce da un fallimento.

Hanno superato quota 100 in dieci anni – dal 2008, anno di inizio della crisi economica – le aziende italiane fallite e rigenerate dai dipendenti con la trasformazione in cooperative: stiamo parlando del fenomeno dei Wbo, Workers buyout. Che oggi coinvolge 8mila lavoratori (15mila con l’indotto) e muove un fatturato superiore a 200 milioni di euro. Da nord a sud: la distribuzione dei Wbo racconta di una prevalenza al Nord, con il 43% delle esperienze in atto, seguita dal centro con il 30% e sud e isole al 27%.

Continua la lettura

Sabina Tagliavini – Blockchain: un nuovo paradigma di democrazia (sindacale)

Le prime 4 decadi di Internet ci hanno portato e-mail, World Wide Web, i social, big data, il cloud computing, l’IoT: la tecnologia collegata e sviluppata grazie ad Internet ha consentito un’importante riduzione i costi per ricerche, per la collaborazione e lo scambio di informazioni. Grazie ai sensori, la tecnologia ha “regalato” intelligenza a automobili, elettrodomestici, palazzi, città definendo un nuovo mondo smart.

Continua la lettura

Il test dell’azienda Manfrotto, i lavoratori ora entrano in consiglio.

Per chi crede alla partecipazione dei lavoratori alle decisioni di impresa una luce si è accesa a Nordest. Nello scorso aprile il gruppo Vitec Manfrotto aveva chiuso con i sindacati un accordo-quadro che ora è stato spiegato in tutti i suoi contenuti. Il gruppo è fornitore globale di prodotti e servizi per il mercato del broadcast e della fotografia, è quotato a Londra e ha acquisito alla fine degli anni ‘80 la società veneta fondata dal fotografo Lino Manfrotto.

Continua la lettura

Stefano Passerini – Il coinvolgimento paritetico dei lavoratori nell’impresa: opportunità con ancora troppi vincoli per le PMI

Parlare di “partecipazione dei lavoratori” nell’impresa sotto le sue molteplici forme, significa affrontare un tema “sensibile” perché in un certo senso riguarda la distribuzione del potere all’interno dell’azienda; si tratta infatti di un patto di natura psicologica complessa perché richiede, a vari livelli, di mettere in discussione le tradizionali prerogative imprenditoriali e manageriali.

Continua la lettura

Acquisti su internet: le cooperative in campo per salvare il “commercio”.

Di fronte al dilagare del commercio su internet, attraverso le note piattaforme, scendono in campo le cooperative di produzione e lavoro nei settori della logistica e della distribuzione delle merci. L’obiettivo è chiaro: “salvare” il commercio al dettaglio, soprattutto nei centri storici, anche attraverso una razionalizzazione delle consegne adottando un modello sempre più eco-sostenibile, una maggiore qualità del lavoro e una nuova e proattiva partecipazione dei soci e dei lavoratori alle vicende delle imprese.

Continua la lettura

Main Street Employee Ownership Act

Donald Trump ha firmato una legge che consideriamo storica, che aumenta gli incentivi alla promozione di imprese possedute dai dipendenti. Questa nuova legge ha trovato sostenitori presso entrambi gli schieramenti politici, Democratici e Repubblicani. Si tratta della legge più ambiziosa approvata dal Congresso negli ultimi 20 anni. L’Employee Ownership Index pubblicato da NCEO raddoppia la performance dello S&P 500.

(www.efesonline.org)