Robert Scholz – La partecipazione fa bene al clima

Le aziende con una forte codeterminazione aziendale fanno molto di più per ridurre le emissioni e conservare le risorse. Implementano più spesso innovazioni rispettose dell’ambiente, monitorano meglio il rispetto dei diritti umani nella loro catena di fornitura e offrono condizioni di lavoro complessive migliori rispetto ad aziende comparabili con cogestione debole o assente.

Continua la lettura

A tu per tu con l’autore: intervista a Pietro Ichino sulla partecipazione dei lavoratori (RIDL, 2013)

Un dialogo tra Giorgio Impellizzieri, Emmanuele Massagli e Pietro Ichino

L’intervista prende le mosse dalla lettura del saggio “La partecipazione dei lavoratori all’impresa: le ragioni di un ritardo” (in RIDL, 2013, 1, pp. 861-879) con cui Pietro Ichino ha trattato dell’evoluzione storica della partecipazione dei lavoratori e le ragioni della mancata implementazione dell’istituto in Italia. Le tesi e le argomentazioni contenute nel testo sono particolarmente pertinenti nel tempo presente in cui, anche grazie a una proposta di iniziativa legislativa popolare presentata dalla Cisl, è ripartito il dibattito sulla opportunità di una legge di sostegno alla partecipazione.

Continua la lettura

Mario Bozzi Sentieri – È arrivato il tempo di applicare l’art. 46 della Costituzione

Siamo alla vigilia di una nuova stagione politico-sindacale? Niente a che vedere – sia chiaro – con la strumentalità di una mobilitazione di piazza, tanto demagogica, quanto inquinata da evidenti commistioni, a sinistra, tra ruolo sindacale (Cgil) e attività di partito (Pd). Le aspettative a cui facciamo riferimento hanno un valore strategico e “di valore” che vanno ben al di là delle contingenze e degli interessi di parte.

Continua la lettura

Mediobanca: alta adesione al piano di azionariato diffuso rivolto ai dipendenti.

Si è conclusa con successo la campagna di adesioni a One Share, primo piano di azionariato diffuso e coinvestimento rivolto al personale dipendente del gruppo Mediobanca. Il programma, che prevede la possibilità di investire in azioni Mediobanca su base volontaria e a condizioni agevolate, ha registrato l’adesione del 28% del personale in perimetro, dato di successo rispetto a recenti analoghi piani lanciati nel settore finanziario.

Continua la lettura

Martin Behrens – Doppio passaggio di codeterminazione

Se i dipendenti hanno voce in capitolo nel consiglio di sorveglianza, anche la cogestione aziendale ne trae vantaggio. “La codeterminazione aziendale ha una funzione stabilizzatrice che sostiene l’oggettivazione dei rapporti di lavoro e rafforza il livello di contrattazione collettiva“, scrive Martin Behrens del WSI, dopo aver esaminato il rapporto tra la cogestione dei comitati aziendali e la cogestione aziendale utilizzando i dati del sondaggio WSI del 2018 sui comitati aziendali.

Continua la lettura